Utilizzare in sicurezza le Batterie al Litio

  • wellnet 

In questo articolo vi diamo dei consigli per la vostra sicurezza, riguardo il trasporto e l’utilizzo di batterie al litio senza protezione come le 18650 Sony Serie VTC. Questo tipo di batterie vengono utilizzate in numerose applicazioni come le batterie delle ebike, ma anche nelle sigarette elettroniche 

Queste sono composte esternamente da:

  1. una scocca cilindrica (1) (coperta da una guaina termorestringente
  2. da un anello isolante (2) intorno al polo positivo
  3. dal polo positivo bombato (3)
  4. dal polo negativo completamente piatto (4).

Rispetto alla batterie 18650 dotate di circuito di protezione da sovracorrente, le normali celle 18650 possono erogare in pochissimo tempo una corrente molto elevata, in grado di danneggiare la pila stessa, surriscaldandola.  E’ importante considerare che qualsiasi oggetto metallico conduce corrente, pertanto è assolutamente sconsigliato il trasporto di batterie al litio in tasche e borse senza custodia protettiva.

Anche se fosse l’unico oggetto presente nella tasca, si potrebbero distrattamente mettere in tasca chiavi o monete, causando un corto circuito del polo positivo con il polo negativo, con conseguente surriscaldamento, fiamme, e addirittura esplosioni.

Per ovviare a questo rischio e’ sufficiente utilizzare una qualsiasi custodia in plastica per batterie del formato utilizzato (18350/18500/18650/26650), garantendo un trasporto sicuro. 

Durante l’utilizzo su dispositivi elettronici il voltaggio della batteria viene abitualmente monitorato  in ogni momento dal chip che gestisce l’apparecchiatura, e per tale ragione l’utilizzo non è né più né meno pericoloso di quello di uno smartphone (anch’essi alimentati da batterie al litio).

Si consiglia di prestare attenzione all’utilizzo di questa tipologia di batteria nelle applicazioni “amatoriali” dove potrebbero mancare tutti i controlli, sulla stato della batteria, presenti nei dispositivi professionali

Nel caso durante la vita d’utilizzo si avesse una batteria danneggiata (come quella nella foto) non è necessario sostituire tutta la batteria, ma è sufficiente sostituire la pellicola termorestringente (mantenendo l’anellino nero sul polo positivo). Rimuovendo la pellicola precedente, e calzando la nuova in modo da coprire entrambi i poli, è sufficiente avvicinare la batteria a una moderata fonte di calore per far restringere il pellicola e ripristinare la protezione riportando alla piena funzionalità la vostra batteria litio.

Nel caso necessitaste di delucidazioni su questi argomenti o su argomenti non trattati nel blog, contattateci lasciando un commento qua di seguito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *