COME GESTIRE AL MEGLIO LA BATTERIA DELLA TUA AUTO DURANTE QUESTO PERIODO?

  • wellnet 
batteria-auto-inverno

Le batterie avviamento, ossia quelle installate su tutte le nostre vettre per permettere l’accensione del motore e la stabilizzazione dell’impianto elettrico durante la marcia, risentono dei periodi di sosta prolungati in quanto sono soggette a un minimo assorbimento costante dovuto alle molteplici applicaizioni elettriche ed elettroniche installate sulle nostre auto (antifurto, centraline elettriche, rilevatore GPS o altri dispositivi).

Brevi soste solitamente non causano problemi alla batteria poiché la scarica in tal caso risulterebbe parziale. Naturalmente, a patto che la temperatura ambiente risulti essere tra i 5 e i 30°C, il quadro sia spento e la batteria sia stata ricaricata completamente dall’alternatore prima che la vettura venisse lasciata in sosta.

Tuttavia, se i tempi di fermo vettura si dovessero protrarre oltre i 10-15 giorni, come potrebbe accadere in questo periodo, è molto probabile che insorgano delle problematiche che ci potrebbero indurre a pensare che la batteria sia danneggiata.

Per evitare che questo accada, vi suggeriamo qualche possibile soluzione:

  • Tenere accesa la vettura per almento 20 minuti o percorrere 15/20 km una volta a settimana, così da mantenere la batteria sempre carica. Se foste impossibilitati a farlo, vi consigliamo di chiedere un favore a un amico o vicino di casa (incentiviamo sempre la collaborazione e il lavoro di squadra!)
  • Solo se l’auto NON è dotata di sistemi Start&Stop, effettuare la disconnessione fisica dei connettori della batteria dall’impianto elettrico del veicolo: ciò garantisce una riduzione degli assorbimenti elettrici a zero.
  • Qualora fosse attivo un antifurto o altri dispositivi che necessitano di energia continua, non potendo scollegare la batteria, consigliamo di utilizzare un mantenitore di ricarica che aiuterà la batteria a mantenere un voltaggio ottimale.

ATTENZIONE!

Il problema di auto scarica delle batterie si verifica anche su prodotti nuovi o installati recentemente quindi, nel caso in cui riceveste richieste di garanzia per prodotti acquistati poco tempo fa, prima di dare per certo che il prodotto sia sostituibile dai vostri Clienti, effettuate debita prova con appropriato strumento solo dopo aver ricaricato la batteria in quanto, nella maggior parte dei casi, queste NON RISULTERANNO DIFETTOSE ma semplicemente scariche e, dopo la ricarica, torneranno a funzionare alla perfezione!

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni, saremo lieti di poterti dare in nostro supporto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *